Home / Proposte formative / Competenze Trasversali

Sana e corretta alimentazione

Imparare a mangiare bene

In collaborazione con

Durata

8 Ore

Obiettivi

La cura del proprio regime alimentare consente di evitare gli squilibri che insorgono solitamente nelle circostanze di stress (iperalimentazione/ipoalimentazione). In molti casi, il meccanismo distorsivo del cibo come rimedio contro lo stress, è indirizzato alla ricerca di cibi ad alta densità calorica e a bassa qualità nutritiva che costituiscono, parimente al fumo e all’alcol, uno stimolo stressogeno. Corso in collaborazione con LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori)

Il programma prevede:

Di affrontare queste tematiche con medici e psicologi al fine di realizzare un percorso informativo che affronti il delicato tema dei disturbi del comportamento alimentare.
L’intervento ha lo scopo di informare, senza colpevolizzazioni né giudizi, sui danni causati da una scorretta alimentazione, offrendo spunti di riflessione per modificare i comportamenti a rischio, per individuarli più facilmente e per fare prevenzione negli ambienti di lavoro.
Obiettivi specifici:
- Imparare che cosa contengono gli alimenti, a cosa servono, come cucinarli in modo ottimale per preservare i nutrienti e come stimolare il gusto per raggiungere un livello di salute ottimale, sono i punti principali su cui si basa l’incontro.
- I due incontri organizzati sul posto di lavoro sono condotti da medici e esperti della LILT che saranno a disposizione per approfondire con i dipendenti tutti gli aspetti della sana e corretta alimentazione.

Corso in collaborazione con LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori)

Destinatari

Tutte le persone che intendono migliorare, sia dal punto di vista salutistico che psicologico, il loro rapporto con il cibo.

Costi e informazioni
Riferimenti