Home / Proposte formative / Competenze Trasversali

Cambiare gli stili di vita per stare meglio

Le abitudini pericolose che aumentano lo stress

In collaborazione con

Durata

4 Ore

Obiettivi

Negli ultimi anni il concetto di salute nei luoghi di lavoro si è esteso fino a includere la relazione tra stress e salute psicofisica del lavoratore, oggetto di un'approfondita attenzione da parte della comunità scientifica che ne ha sottolineato gli esiti psicopatologici, le ricadute sulla salute fisica, le ricadute in termini economici (Mc Daid D, 2007: Kessler et al 2006).
Lo stress in ambiente lavorativo esprime una reazione emotiva, cognitiva, comportamentale e fisiologica
ad aspetti avversi e nocivi dell’ambiente fisico, sociale e dell’organizzazione del lavoro.

E’ ampiamente noto il ruolo della nicotina del fumo di tabacco e dell’alcol nella genesi dello stress; la stessa crisi di astinenza (riferita alla voglia di fumare o di bere) rappresenta lo stimolo che autoalimenta e rinforza lo stress nonostante la sostanza, per il fumatore o per il bevitore a rischio, sia percepita, con un meccanismo distorsivo e di rinforzo, come rimedio contro lo stress.

Il corso è ideato in in collaborazione con LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori).

Destinatari

A chi vuole cercare un giusto equilibrio tra la vita personale e lavorativa con la gestione dello stress.

Costi e informazioni
Riferimenti